Il 20 gennaio a Palermo presentazione del libro Roma Brucia

Mercoledì 20 gennaio alle ore 17 e 30 presso Spazio Cultura (Libreria Macaione) Via Marchese di Villabianca n. 102, 90143 Palermo Presentazione del libro Roma Brucia di Pietro Orsatti (Imprimatur editore) L'incontro sarà moderato da un esponente del comitato, lo studente di giurisprudenza Giorgio Mineo. Dialogheranno con l’autore: Salvo Vitale, il compagno di lotte di … Leggi tutto Il 20 gennaio a Palermo presentazione del libro Roma Brucia

Minacce al pm Di Matteo a Palermo La crisi che favorisce l’azione di Cosa nostra e l’incognita Roma

Il pm a Palermo Nino Di Matteo sempre più nel mirino di Cosa nostra e forse non solo di quella. Pubblica accusa al processo sulla trattativa è certamente uno dei magistrati antimafia più esposti. Alcuni mesi fa lettere di minaccia - valutate estremamente gravi - avevano condotto a un rafforzamento delle misure di protezione nei … Leggi tutto Minacce al pm Di Matteo a Palermo La crisi che favorisce l’azione di Cosa nostra e l’incognita Roma

Marsiglia, Milano, Palermo, Cosa nostra e la ‘ndrangheta. E quel giudice ragazzino al centro del Mediterraneo

Capita sempre così. Tracce, legami, collegamenti compaiono improvvisamente quando meno te li aspetti. Un nome, un riferimento, un accenno sulla pagina di un libro, su un documento giudiziario, su un articolo di giornale, in qualche carta dimenticata in archivio e quella storia che avevi iniziato a seguire anni prima di colpo si arricchisce di un … Leggi tutto Marsiglia, Milano, Palermo, Cosa nostra e la ‘ndrangheta. E quel giudice ragazzino al centro del Mediterraneo

Documenti – Borsellino, i processi, le carte

Siamo arrivati al quarto processo sulla strage di via D'Amelio. Dopo le rivelazione del pentito Gaspare Spatuzza ben tre processi arrivati in giudicato ci troviamo a dover ricominciare  a ridisegnare scenari e responsabilità. Ecco le carte relative ai primi tre processi e a quello appena iniziato a Caltanissetta. ***   DOCUMENTI La relazione della prima … Leggi tutto Documenti – Borsellino, i processi, le carte

Documenti – dalla cronaca dell’84 – L’inizio del maxi processo a Cosa nostra

Molti, oggi, danno per scontato il maxi processo di Palermo a Cosa nostra. Il grande blitz dell'84, l'incredibile show dell'aula bunker all'apertura del processo nel '86. La sentenza definitiva del 30 gennaio del 1992. Ma dopo decenni di silenzio, di processi che non approdavano a niente, di impunità infinite la storia del maxi processo a … Leggi tutto Documenti – dalla cronaca dell’84 – L’inizio del maxi processo a Cosa nostra

Rileggendo Calderone e Buscetta, guardando a Cosa nostra di oggi

Ho riletto recentemente i due libri "testimonianza" sui pentiti Antonino Calderone (Uomini del disonore) e Tommaso Buscetta (Addio Cosa nostra) scritti da Pino Arlacchi nei primi anni novanta. Ammetto di non essere  un grande estimatori dell'Arlacchi politico e delle sue simpatie per certi ambienti giudiziari e di intelligence d'oltreoceano, ma il lavoro di sociologo e … Leggi tutto Rileggendo Calderone e Buscetta, guardando a Cosa nostra di oggi

I documenti – inizia la pubblicazione. 1 il diario di Rocco Chinnici (e altro)

Da un po' di tempo stavo pensando di mettere in rete pezzi del mio archivio personale di documenti relativi a inchieste, reportage, libri sui quali ho lavorato in questi anni. Cose di mafie, malaffare, lavoro e politica. Da oggi inizio la pubblicazione partendo dal diario di Rocco Chinnici (e altro). *** Rocco Chinnici, magistrato. Il 29 … Leggi tutto I documenti – inizia la pubblicazione. 1 il diario di Rocco Chinnici (e altro)

La normalizzazione dei pm di Palermo. Dopo il procuratore Messineo a chi toccherà?

Leggo con preoccupazione, e non potrebbe essere altrimenti, la notizia che il CSM ha iniziato una procedura "per incompatibilità ambientale" nei confronti del procuratore capo di Palermo Francesco Messineo. Con accuse gravissime. Si legge su il sito de La Stampa ( http://www.lastampa.it): La prima commissione del Csm ha aperto la procedura contestando al procuratore una … Leggi tutto La normalizzazione dei pm di Palermo. Dopo il procuratore Messineo a chi toccherà?

La morte di Andreotti non interrompa la ricerca della verità sui rapporti “storici” fra Stato e mafia

Che un pezzo di storia di questo paese sia ormai indecifrabile cdon la morte del sette volte presidente del consiglio Giulio Andreotti è un fatto. E soprattutto del capitolo stato/dc/mafia. Si è detto tutto sull'omicidio Mattarella? No, e ceertamente non si è detto abbastanza. Nella sentenza n. 1564 del 2003 della Corte di appello di … Leggi tutto La morte di Andreotti non interrompa la ricerca della verità sui rapporti “storici” fra Stato e mafia

I cantieri navali di Cosa nostra. Quante ombre sul lavoro già nel 2009, senza pensare alla mafia

La notizia è di questa mattina. Riporto il lancio della Reuters che descrive con precisione la vicenda:  La Direzione investigativa antimafia di Palermo ha lanciato oggi un'operazione contro la presunta presenza di Cosa Nostra in alcuni cantieri navali, con arresti e sequestri in Sicilia, Liguria e Veneto. Lo riferisce la stessa Dia in una nota. … Leggi tutto I cantieri navali di Cosa nostra. Quante ombre sul lavoro già nel 2009, senza pensare alla mafia

Minacce ai pm, segnali di tensione, il caso Roma e la politica, tutta, distratta

Il pm di Palermo Nino Di Matteo l'ho incontrato più volte e intervistato alcuni anni fa. Sapere delle minacce a lui e ai suoi colleghi di Caltanissetta che stanno seguendo quei processi delicatissimi sulla trattativa e sulla strage di via D'Amelio mi ha allarmato molto. Come mi ha colpito la richiesta di un'azione disciplinare a … Leggi tutto Minacce ai pm, segnali di tensione, il caso Roma e la politica, tutta, distratta

“A schiena dritta”, il mio primo libro, disponibile ora in rete gratuitamente

Scritto fra il 2008 e il 2009, ecco "A schiena dritta" edito per Socialmente. Cosa nostra siciliana dopo la cattura di Provenzano. Reportage, inchiesta e ricerca storica per capire la mafia di oggi partendo dall'analisi del triangolo Corleone, Cinisi, Castellammare del Golfo. Decine e decine di storie che si collegano fra loro in un mosaico composto … Leggi tutto “A schiena dritta”, il mio primo libro, disponibile ora in rete gratuitamente

Le deleghe pericolose (da I Siciliani – giovani numero settembre/ottobre)

di Pietro Orsatti - su I Siciliani/giovani http://www.isiciliani.it Stiamo vivendo uno dei momenti più difficili della storia repubblicana. La crisi economica e finanziaria, l’implosione della credibilità del sistema politico, le tensioni sociali che non più modulate dalla politica e dalle idee rischiano di frantumare l'ipotesi stessa di paese e di società. Senza contare che mentre … Leggi tutto Le deleghe pericolose (da I Siciliani – giovani numero settembre/ottobre)

L’anno del sangue. Novantadue. Una guerra e un golpe nascosto. Da ricordare, non da commemorare

C'era gente che stava a mare. Altri chiusi nelle case, le persiane socchiuse, a cercare un po' di fresco. Si faceva finta, se fosse stato possibile, di scordarsi almeno per un giorno quello che era accaduto a maggio. L'attentatuni. Aver tirato giù un'intera autostrada per ammazzare un uomo. Poi tirarono giù un'intera strada per ammazzarne … Leggi tutto L’anno del sangue. Novantadue. Una guerra e un golpe nascosto. Da ricordare, non da commemorare