#NoMuos. Giorni qualsiasi

Mesi di lavoro e documentazione sul movimento NoMuos. Frammenti narrativi per immagini di Sebastiano Gulisano

Il vizio della memoria

10_bandiera“Giorni qualsiasi” fatti di blocchi stradali, assemblee, manifest/azioni e altro ancora. “Giorni qualsiasi”, come questo venerdì 27 settembre, vigilia della grande manifestazione palermitana di domani, in cui una ventina d’attivisti paga regolarmente il biglietto d’ingresso per visitare la Cappella Palatina e occupa Sala d’Ercole, nel Palazzo dei Normanni dove ha sede l’Assemblea regionale Siciliana. Un’azione che pone da subito l’attenzione sul movimento No Muos e sulla manifestazione che partirà domani alle 15 da Piazza Politeama con le parole d’ordine: Bloccare il Muos, sabotare la guerra, cacciare Crocetta.

View original post

Dal nuovo I Siciliani Giovani (lo trovi qui) “Malo Muos, sei mesi a Niscemi”

  I Siciliani giovani/ agosto-settembre 2013/www.isiciliani.it Testo e foto di Sebastiano Gulisano - presentazione di Pietro Orsatti Le vittime del Muos, chi le ha difese, chi ci ha fatto carriera, chi ci ha giocato la vita. E chi è rimasto solo Le vittime? I bambini. I dati dei pediatri e dei medici di base I … Leggi tutto Dal nuovo I Siciliani Giovani (lo trovi qui) “Malo Muos, sei mesi a Niscemi”

#NoMuos. Se difendere la salute diventa problema di ordine pubblico

02_bambiniI bambini sono le principali vittime delle onde elettromagnetiche emesse dal sistema di telecomunicazioni NRFT della Marina militare USA (US Navy) installato nel 1991 nella Sughereta di Niscemi, in provincia di Caltanissetta. A Niscemi non s’erano mai visti bambini depressi, né autistici: ora ci sono. Così come c’è un vistoso aumento dei tumori infantili, con percentuali superiori alla media nazionale. (…..) Di Sebastaiano Gulisano QUI l’ARTCOLO

Il vizio della memoria

02_bambiniI bambini sono le principali vittime delle onde elettromagnetiche emesse dal sistema di telecomunicazioni NRFT della Marina militare USA (US Navy) installato nel 1991 nella Sughereta di Niscemi, in provincia di Caltanissetta. A Niscemi non s’erano mai visti bambini depressi, né autistici: ora ci sono. Così come c’è un vistoso aumento dei tumori infantili, con percentuali superiori alla media nazionale. Di nuovo, rispetto al passato, c’è la ragnatela di antenne della US Navy che ventidue anni fa ha aggiunto i suoi effetti a quelli letali del petrolchimico di Gela, a venti chilometri da Niscemi. Questa realtà emerge dai dati raccolti dal dottore Marino Miceli fra pediatri e medici di base che operano nel territorio comunale; un’indagine da cui emerge che anche gli adulti non se la passano bene, considerando che 14 cittadini su 100, a fronte di una media nazionale del 4%, sono affetti da tumore alla tiroide, mentre 7…

View original post 590 altre parole

Agosto 2013 – Life During Wartime – l’ennesima guerra da casa nostra

Me la ricordo la posizione del Partito Radicale sugli euromissili a Comiso. Come mi ricordo l'appoggio sofferto alla prima guerra del Golfo e poi a quella in Kosovo. Ci hanno propinato la balla delle guerre umanitarie, dall'Iraq all'Afghanistan. Bravi i Radicali! Me la ricordo Emma Bonino in tutte quelle occasioni, mesta dare il via alla … Leggi tutto Agosto 2013 – Life During Wartime – l’ennesima guerra da casa nostra

La Siria, il Muos, le nuove guerre e il vuoto della politica

Domani - o addirittura oggi stesso - gli Usa e la Nato daranno il via a un'operazione di guerra in Siria. Aerea, ovviamente. Infilarsi in un'operazione che preveda un intervento di terra sarebbe una follia, visto che poi comunque la carne da cannone è già sul campo a farsi cannoneggiare dopo che per mesi le … Leggi tutto La Siria, il Muos, le nuove guerre e il vuoto della politica

Cronaca di una manipolazione annunciata. Da Niscemi al governo fino a Lady D

Cronaca di una manipolazione annunciata. Potrebbe esseere il titolo di un romanzo, è invece la storia di questa estate di sentenze, chiacchere, intimidazioni, fatica, incompetenza, smascheramenti, delusioni. A farne i conti, della pochezza irresponsabile della politica e dell’informazione, quel poco di movimenti (veri e non padronali) che è sopravvissuto al berlusconismo, alle repressioni e alla … Leggi tutto Cronaca di una manipolazione annunciata. Da Niscemi al governo fino a Lady D

Le bugie del governo Monti sul MUOS di Niscemi (di A. Mazzeo)

Ricevo e pubblico *** di Antonio Mazzeo Un “disguido”. Cioè un mero errore d’interpretazione o di valutazione degli atti predisposti dalla Regione Siciliana che ha consentito al Pentagono di fare un piccolo passo avanti nella costruzione del terminale terrestre del MUOS di Niscemi. Così, in barba al decreto di revoca delle autorizzazioni ai lavori d’installazione … Leggi tutto Le bugie del governo Monti sul MUOS di Niscemi (di A. Mazzeo)

“Eco MUOStro a Niscemi”, inchiesta #ebook di A. Mazzeo in distribuzione qui!

"Eco MUOStro a Niscemi", inchiesta #ebook di A. Mazzeo in distribuzione qui!

IN DISTRIBUZIONE A QUESTO LINK A 3,50 EURO SU LULU – uscita anticipata in occasione dell’arrivo della Carovana antimafia a Niscemi il 4 Giugno.

BREVE SCHEDA DELL’EBOOK

Famelico e insaziabile, il Dio di tutte le guerre ha partorito un nuovo Mostro. Per annientare il pianeta dallo spazio ed eclissare i Soli e le Lune. Si nutrirà del sangue di ogni essere vivente. Muterà il Dna delle specie e degli habitat. Trasformerà i ghiacciai in deserti, i laghi in paludi, gli oceani in melma. Fiumi e torrenti di fuoco, piogge di ceneri, uragani di polveri e fumo. Il quinto Cavaliere dell’Apocalisse. Vestale dell’Olocausto. Elogio della Follia e della Morte.
Il padre Marte ha battezzato il figlio MUOS, Mobile User Objective System, perché fosse chiara a tutti la sua natura infernale. Una rete di mega-antenne e satelliti per telecomunicazioni veloci come la luce perché sull’infinito domini l’oscurità. L’arma perfetta per i conflitti del XXI secolo, quelli con i missili all’uranio impoverito, gli aerei senza pilota e le armi atomiche in miniatura. (SEGUE...)