Il capofila protempore dell’Ati mafiosa a Roma? Viene dalla Calabria

Da anni la periferia Est di Roma e un ampia fetta dell’hinterland capitolino sembrano essere al centro di una escalation criminale che ha subito una forte accelerazioni dopo gli arresti di Mafia Capitale del dicembre dello scorso anno. Un’area immensa, con un suo specifico criminale antico che ha visto intrecciarsi vicende di mafia e di gruppi dell’eversione nera, che negli ultimi anni è diventando uno … Continua a leggere Il capofila protempore dell’Ati mafiosa a Roma? Viene dalla Calabria

Su Panorama di oggi. “Il socio mafioso” con citazioni da Grande Raccordo Criminale

Originally posted on Grande Raccordo Criminale:
Ampio servizio di Carlo Puca  pubblicato da Panorama sull’imprenditoria mafiosa in particolare a Roma e nel Lazio. Con citazioni al libro “Grande Raccordo Criminale” in uscita la seconda metà di febbraio in libreria per Imprimatur editore. Leggi qui in pdf l’intero articolo Panorama_12_Febbraio_2014 Continua a leggere Su Panorama di oggi. “Il socio mafioso” con citazioni da Grande Raccordo Criminale

Il sistema mafioso a Roma. Non solo criminalità, ma potere e classi dominanti

“Sembra una descrizione di Catania negli anni Settanta”. Così il collega formatosi in quegli anni nella redazione de I Siciliani davanti ai dati dell’escalation criminale nella Capitale. Roma negli ultimi dieci anni è profondamente cambiata. Procedo per balzi e emozioni. Scrivevo più di un anno fa, all’epoca del fattaccio brutto di Torpignattara, quello in cui perse la vita un commerciante cinese e sua figlia nel … Continua a leggere Il sistema mafioso a Roma. Non solo criminalità, ma potere e classi dominanti

La preparazione dell’attentato a Giulio Cavalli. E quella voragine – e quella fuga di notizie – sulla sicurezza a Lodi

La memoria della brava gente è sempre corta. La memoria della mafia, invece, è eterna. La memoria delle istituzioni è grottesca e altalenante. Non ricorda, si perde in guazzabugli burocratici, lascia troppo spesso voragini all’agire dell’anti-stato mafioso. La politica quasi sempre minimizza e mostra fermezze istantanee e altalenanti solo a sangue versato o davanti alle telecamere nel corso degli annuali tour commemorativi (di morti ammazzati … Continua a leggere La preparazione dell’attentato a Giulio Cavalli. E quella voragine – e quella fuga di notizie – sulla sicurezza a Lodi

Quella relazione sulle mafie a Roma del 1991. Per vent’anni sottovalutata. Il testo integrale

Era il 1991 e venne pubblicato un documento specifico sulle mafie a Roma e nel Lazio dalla commissione di inchiesta Antimafia guidata da Gerardo Chiaromonte. Si legge in quel documento il seguente passo. Roma e provincia hanno costituito meta di importanti personaggi della mafia, della ‘ndrangheta e della camorra, che hanno stabilito collegamenti con esponenti della malavita romana e con faccendieri legati ad alcuni settori del mondo economico e … Continua a leggere Quella relazione sulle mafie a Roma del 1991. Per vent’anni sottovalutata. Il testo integrale

La bomba mafiosa innescata nella Capitale. Il caso Ostia la punta dell’iceberg

Dopo anni di negazione sotto la giunta Alemanno e dopo un numero di morti più che allarmante finalmente qualche reazione si vede al progressivo emergere delle reti mafiose nella capitale. Dopo le operazioni delle scorse settimane contro la holding del narcotraffico messa in pedi da famiglie camorriste e della ‘ndrangheta (con una cinquantina di arresti in mezza Italia) e quella contro il clan Spada (collegato … Continua a leggere La bomba mafiosa innescata nella Capitale. Il caso Ostia la punta dell’iceberg