E’ la stampa bellezza. E tu puoi fare molto – #sbavaglio @isiciliani giovani Milazzo il 21 e 22 settembre

di Fanino Grasso, Sebastiano Gulisano e Pietro Orsatti  Pezzo tratto da Pop Off Tu prendi un vecchio compagno che non ha dismesso il gusto di mischiarsi e che al momento giusto si ritrova a fare l’assessore (al posto giusto. Dario Russo si chiama, che da un passato in Lotta Continua, ragazzo, si ritrova a gestire, oggi, un patrimonio immenso in un comune – Milazzo – … Continua a leggere E’ la stampa bellezza. E tu puoi fare molto – #sbavaglio @isiciliani giovani Milazzo il 21 e 22 settembre

Agosto 2013 – Life During Wartime – l’ennesima guerra da casa nostra

Me la ricordo la posizione del Partito Radicale sugli euromissili a Comiso. Come mi ricordo l’appoggio sofferto alla prima guerra del Golfo e poi a quella in Kosovo. Ci hanno propinato la balla delle guerre umanitarie, dall’Iraq all’Afghanistan. Bravi i Radicali! Me la ricordo Emma Bonino in tutte quelle occasioni, mesta dare il via alla violenza delle armi proclamandosi non violenta. Me la ricordo bene. … Continua a leggere Agosto 2013 – Life During Wartime – l’ennesima guerra da casa nostra

La Siria, il Muos, le nuove guerre e il vuoto della politica

Domani – o addirittura oggi stesso – gli Usa e la Nato daranno il via a un’operazione di guerra in Siria. Aerea, ovviamente. Infilarsi in un’operazione che preveda un intervento di terra sarebbe una follia, visto che poi comunque la carne da cannone è già sul campo a farsi cannoneggiare dopo che per mesi le armi e gli aiuti all’opposizione a Assad pagati dalle democrazie … Continua a leggere La Siria, il Muos, le nuove guerre e il vuoto della politica

Cronaca di una manipolazione annunciata. Da Niscemi al governo fino a Lady D

Cronaca di una manipolazione annunciata. Potrebbe esseere il titolo di un romanzo, è invece la storia di questa estate di sentenze, chiacchere, intimidazioni, fatica, incompetenza, smascheramenti, delusioni. A farne i conti, della pochezza irresponsabile della politica e dell’informazione, quel poco di movimenti (veri e non padronali) che è sopravvissuto al berlusconismo, alle repressioni e alla crisi economica/culturale/sociale di questa epoca di solitudini. Un vecchio slogan … Continua a leggere Cronaca di una manipolazione annunciata. Da Niscemi al governo fino a Lady D

Avvenimenti romani

Una città, poco altro da dire. I quartieri impastati, indistinti, in “zone”, le voci che si sono fatte rumori, patinata dove sorgono i travertini, indistinta dove vive quello che era il popolo. “Prenni fiato e fa ‘no zompo”. E finisce lì, in uno “zompo” fra un frammento urbano e l’altro. Proprio in quel punto sospeso fra cielo e merda, fra “zella” e gloria. Ombre di … Continua a leggere Avvenimenti romani

Politica, informazione e sinistra. Il partito comunista è morto. La mafia no, ed è una questione politica

Facciamo una premessa. Il partito comunista non c’è più. Un’affermazione un po’ scontata, direte voi, ma non poi così tanto a ben guardare e vedremo in seguito perché. D’altra parte non è poi che ci sia chissà cosa a sinistra dopo (e oltre) il vecchio Pci. Il Pd è partito di centro con qualche schizofrenia progressista, Sel tuttora non ha una sua identità definita e non … Continua a leggere Politica, informazione e sinistra. Il partito comunista è morto. La mafia no, ed è una questione politica

Brasile e Turchia. Quei movimenti che puntano a inclusione, cittadinanza e beni comuni

Le immagini che ci arrivano dal Brasile e dalla Turchia ci mostrano qualcosa di inedito, almeno per quanto riguarda gli ultimi anni. Non siamo davanti all’emergere di movimenti sul modello degli “indignados” o di “occupy WS” anche se c’è una relazione non marginale con quel tipo di iniziative non fosse altro sul piano storico. Ed è anche necessario chiarire che non siamo davanti a una … Continua a leggere Brasile e Turchia. Quei movimenti che puntano a inclusione, cittadinanza e beni comuni