Le menzogne di Alfano e la prova che Roma andava sciolta per mafia

Pubblicato su Antimafia Duemila Pensavamo che il limite fosse stato raggiunto dall’ultimo governo Berlusconi che nonostante l’evidenza di una relazione prefettizia devastante non sciolse il comune di Fondi (in provincia di Latina) in mano a camorra, casalesi e ‘ndrangheta e non solo segretò la relazione del prefetto Frattasi ma lo trasferì il più lontano possibile, a Venezia. Impnendogli il silenzio. Poi arrivò il ministro Alfano … Continua a leggere Le menzogne di Alfano e la prova che Roma andava sciolta per mafia

Il tempo di Marino non è scaduto. Svolta a pochi giorni dal processo sul Mondo di Mezzo

di Pietro Orsatti pubblicato su AntimafiaDuemila Il colpo di scena c’è stato. Il sindaco marziano davanti al suo popolo, 3000 persone che questa mattina hanno invaso piazza Campidoglio per chidere a Ignazio Marino di ritirare le dimissioni, si è sbilanciato e ha lanciato il guanto di sfida al suo ormai ex partito, il Pd, e alla politica capitolina tutta che fin dall’inizio del suo mandato … Continua a leggere Il tempo di Marino non è scaduto. Svolta a pochi giorni dal processo sul Mondo di Mezzo

Lettera aperta al Pd romano (e nazionale) da uno che non conta niente

Cari… non so come chiamarvi. Qualche anno fa vi avrei chiamato “compagni” ma ormai ho la sensazione che se lo facessi la prendereste male. Quindi mi limiterò a un “cari” generico seguito da dei puntini di sospensione. Ricominciamo… Cari…, nei prossimi giorni e nei prossimi mesi avrete davanti responsabilità enormi da prendere. E le responsabilità hanno un prezzo: quello del cambiamento. Di un cambiamento reale … Continua a leggere Lettera aperta al Pd romano (e nazionale) da uno che non conta niente

Roma. La rivoluzione può attendere. La rimozione no

Quando quella mattina di dicembre dello scorso anno sono stato svegliato a un’ora improponibile da una telefonata – “Se so’ bevuti Carminati” – non ho dovuto aspettare il caffè per rendermi conto che stava avvenendo qualcosa che poteva cambiare radicalmente il volto di Roma. Mentre le agenzie battevano la lista degli arrestati e indagati pensai: “questa è una rivoluzione”. Un anno esatto prima stavo chiudendo … Continua a leggere Roma. La rivoluzione può attendere. La rimozione no

Roma Capitale d’Italia (e delle mafie). La notizia è questa

Mentre Marino da quasi un anno non più in grado di governare la città viene messo sulla gogna di un paio di scontrini farlocchi – che poi già oggi sembrano essere meno farlocchi da alcune notizia riportate dagli stessi giornali che hanno incitato al linciaggio mediatico – c’è una folla di colletti bianchi, capi bastone, signori delle tessere, imprenditori dalla mazzetta facile e dal “nero” … Continua a leggere Roma Capitale d’Italia (e delle mafie). La notizia è questa

Appunti a margine di quel giorno da cani che travolse Marino

Ho ritrovato questa vecchia foto che ho scattato nel 2013. Una bandiera rossa in Piazza del Campidoglio il pomeriggio in cui vennero annunciati i risultati del ballottaggio fra Alemanno e Marino. Mi ricordo che incontrai sulla scalinata Luigi Nieri. Gli chiesi che stava facendo Marino, per quale ragione non era in piazza visto che varie persone stavano iniziando a darsi appuntamento sotto il palazzo senatorio. … Continua a leggere Appunti a margine di quel giorno da cani che travolse Marino

La tentazione di rimuovere Mafia Capitale dietro l’operazione politico-mediatica su Marino

Come diceva Andreotti? «A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca…». Bene, se dico che tutta la manovra mediatica per portare alle dimissioni Ignazio Marino sia stata condotta di concerto da Matteo Renzi e da La Repubblica credo di averci azzeccato. Come del resto era prevedibile da mesi. Gli interessi, apparentemente divergenti, fra il segretario-premier e il gruppo editoriale, erano evidenti a … Continua a leggere La tentazione di rimuovere Mafia Capitale dietro l’operazione politico-mediatica su Marino