Su Panorama di oggi. “Il socio mafioso” con citazioni da Grande Raccordo Criminale

Originally posted on Grande Raccordo Criminale:
Ampio servizio di Carlo Puca  pubblicato da Panorama sull’imprenditoria mafiosa in particolare a Roma e nel Lazio. Con citazioni al libro “Grande Raccordo Criminale” in uscita la seconda metà di febbraio in libreria per Imprimatur editore. Leggi qui in pdf l’intero articolo Panorama_12_Febbraio_2014 Continua a leggere Su Panorama di oggi. “Il socio mafioso” con citazioni da Grande Raccordo Criminale

Antonio Mazzeo intervista a #sbavaglio. #NoMuos, #NoPonte. informazione e sistemi di potere

Bella e intensa intervista collettiva dei ragazzi che hanno partecipato al workshop su documentario e reportage (coordinato da Pietro Orsatti e Sebastiano Gulisano) nel corso di #sbavaglio, la festa de I Siciliani giovani che si è tenuta il 21 e 22 settembre 2013 al Castello di Milazzo. A parlare è Antonio Mazzeo, giornalista, ambientalista e attivista storico del movimento della pace. Dal Muos al Ponte … Continua a leggere Antonio Mazzeo intervista a #sbavaglio. #NoMuos, #NoPonte. informazione e sistemi di potere

Il sistema mafioso a Roma. Non solo criminalità, ma potere e classi dominanti

“Sembra una descrizione di Catania negli anni Settanta”. Così il collega formatosi in quegli anni nella redazione de I Siciliani davanti ai dati dell’escalation criminale nella Capitale. Roma negli ultimi dieci anni è profondamente cambiata. Procedo per balzi e emozioni. Scrivevo più di un anno fa, all’epoca del fattaccio brutto di Torpignattara, quello in cui perse la vita un commerciante cinese e sua figlia nel … Continua a leggere Il sistema mafioso a Roma. Non solo criminalità, ma potere e classi dominanti

Una storia di mafia “esemplare” che sbuca fuori dai documenti

Relazione conclusiva della Commissione Antimafia del 1976. Documento specifico del gruppo di lavoro sul contrabbando di tabacchi e droga. A pagina 333 di questa sezione compare una storia, che i commissari portano ad esempio di come pezzi dello Stato nell’ipotesi più benevola favoriorono per incomptenza la carriera di un noto mafioso. Leggiamola Allucinante è il caso di Davi Pietro: il Ministero degli interni con una … Continua a leggere Una storia di mafia “esemplare” che sbuca fuori dai documenti

Il cupolone mafioso. Le cosche padrone di Roma – anticipazione prossimo numero de I Siciliani giovani

La foce del Tevere, il porto turistico, Ostia e alle spalle la Capitale Anticipazione del servizio in uscita sul prossimo numero de I Siciliani / giovani – http://www.isiciliani.it e pubblicato in contemporanea da AntimafiaDuemila http://www.antimafiaduemila.com e http://www.orsattipietro.wordpress.com Partendo dagli stabilimenti balneari di Ostia, annichilita da più di 100 arresti e dall’emersione di intrecci e alleanze mafiose, la penetrazione delle mafie a Roma grazie a decenni … Continua a leggere Il cupolone mafioso. Le cosche padrone di Roma – anticipazione prossimo numero de I Siciliani giovani

1992/1994, quelle carte della Commissione Antimafia che raccontano Cosa nostra a Roma e i rapporti con la banda della Magliana e i Nar

Continuo a ripetere da anni, per capire il presente dobbiamo cercare di capire come e da dove questo presente si è formato. Ripropongo qui un brano della relazione conclusiva della commissione Antimafia 92/94 (quella presieduta da Luciano Violante, per intenderci, i istituita subito dopo le stragi di Capaci e Via D’Amelio. Un brano dell’ampio capitolo dedicato alle mafie a Roma e nel Lazio. Ritengo la … Continua a leggere 1992/1994, quelle carte della Commissione Antimafia che raccontano Cosa nostra a Roma e i rapporti con la banda della Magliana e i Nar

Quella relazione sulle mafie a Roma del 1991. Per vent’anni sottovalutata. Il testo integrale

Era il 1991 e venne pubblicato un documento specifico sulle mafie a Roma e nel Lazio dalla commissione di inchiesta Antimafia guidata da Gerardo Chiaromonte. Si legge in quel documento il seguente passo. Roma e provincia hanno costituito meta di importanti personaggi della mafia, della ‘ndrangheta e della camorra, che hanno stabilito collegamenti con esponenti della malavita romana e con faccendieri legati ad alcuni settori del mondo economico e … Continua a leggere Quella relazione sulle mafie a Roma del 1991. Per vent’anni sottovalutata. Il testo integrale