Questo paese che si è schiantato sulla spiaggia di Lampedusa.

Mi ritrovo a scrivere queste righe con negli occhi le immagini della mattanza di Lampedusa. Se dobbiamo trovare una sequenza che racconti la fine di un sistema di potere così corruttivo sul piano etico, sociale, culturale e ideologico come quello del berlusconismo è in questa strage del mare che la troviamo. Nell'impietoso montaggio che ci … Leggi tutto Questo paese che si è schiantato sulla spiaggia di Lampedusa.

Politicanti a cinque stelle

Torno ad occuparmi dei parlamentari M5S che dopo aver fatto le loro belle vacanze ritornano oggi a stracciarci i cabasisi con i loro narcisismi in diretta streaming e la loro percezione della realtà da assemblea condominiale.   Allora, ci sono i soliti grillini duri e puri (i talebani, vi ricordate?) che minacciano espulsioni e pltoni … Leggi tutto Politicanti a cinque stelle

Grillo: invece di “pentitevi” avrebbe dovuto usare “convertitevi”. Più consono a un Papa che a un parrocco

Ormai il delirio ha raggiunto vette sublimi. Ogni giorno Grillo (e finalmente anche Casaleggio come vedremo in seguito) aggiunge nuove perle l suo già immenso repertorio di santone/leader del primo partito/setta della storia repubblicana. Ora paragona i giornalisti ai picciotti di Totò Riina. Rei di raccontare del M5S, di non fermarsi ai proclami del capo, di … Leggi tutto Grillo: invece di “pentitevi” avrebbe dovuto usare “convertitevi”. Più consono a un Papa che a un parrocco

La sindrome dell’oratorio. Come ci si scanna per essere più vicini al parroco Grillo

Non provo alcuna soddisfazione e ancor meno sorpresa nell'assistere al progressivo dissolversi del "fenomeno" M5S. Lo avevo previsto, e non solo io, in tempi non sospetti. Provo eventualmente fastidio per i toni piagnucolanti e vittimisti che vengono usati in particolare da Grillo e dai suoi fedelissimi. Un atteggiamento, quello degli illuminati e dei guru, che … Leggi tutto La sindrome dell’oratorio. Come ci si scanna per essere più vicini al parroco Grillo

Il sommoVimento M5S. La paranoia vittimista è arrivata alla frutta

Grillo accusa gli italiani che non lo hanno votato alle amministrative. Gli altri volti del movimento (pochi e ormai macchiettistici) negano l'entità dell'onda di ritorno dello tsunami che li ha travolti. Inizia la caccia ai traditori e alle spie (non si è mai interrotta essendo la principale attività dei prodi cittadini stellati). Il video cantore … Leggi tutto Il sommoVimento M5S. La paranoia vittimista è arrivata alla frutta

Non è la tua stampa, bellezza. L’imbuto della furbizia italiana colpisce il #M5S?

Sono passati tre anni da quando Micromega pubblicò il mio servizio sul rapporto fra Casaleggio e Grillo. Quanta acqua è passata sotto i ponti da allora. L'ultima volta che ho incrociato Paolo Flores D'Arcais, a lato di una manifestazione un messetto fa, ci scambiammo un paio di battute, fra il divertito e il rassegnato: "Capita … Leggi tutto Non è la tua stampa, bellezza. L’imbuto della furbizia italiana colpisce il #M5S?

Un governo di “valori e leadership”? Targato Aspen

Dire che il prossimo governo (e anche quelli precedenti) abbiano molto a che fare con L'Aspen institute Italia (fondato da Gianni Letta) non è poi così azzardato. Se guardate la home page www.aspeninstitute.it di oggi, documentata dall'illustrazione a questo post, il fatto che lo stesso istituto rivendichi come Enrico Letta sia un suo uomo indica quanto pesi … Leggi tutto Un governo di “valori e leadership”? Targato Aspen

Facciamo che sia #Rodotà o #Prodi? Tanto per non puntare all’estinzione

Non vincere le elezioni con 12 punti di vantaggio a inizio di campagna elettorale richiede molto impegno. Come passare 50 giorni a rifiutare il dialogo e qualsiasi tipo di accordo con Berlusconi e poi in 24 ore sbracare e mettersi metà dei grandi elettori e la stragrande maggioranza della base contro. Nelle scorse settimane avevo … Leggi tutto Facciamo che sia #Rodotà o #Prodi? Tanto per non puntare all’estinzione

Quirinale. Dire Rodotà per dire Prodi. Il tattico del M5S esce fuori. Casaleggio

A quanto pare i calcoli Casaleggio li sa fare e per bocca di Grillo ha tirato fuori un nome per il Quirinale, Rodotà, e un accenno di apertura al Pd per un eventuale governo poi. Possiamo fare solo delle ipotesi, ma è evidente che qualcosa nelle ultime 24 ore è cambiato. Casaleggio, che è l'unico … Leggi tutto Quirinale. Dire Rodotà per dire Prodi. Il tattico del M5S esce fuori. Casaleggio

La linea politica del M5S. Specchio delle mie brame chi è il più rivoluzionario (catodico) del reame?

Continuano i giochetti del M5S. E i deliri di onnipotenza. Ogni giorno una nuova nel reality più seguito della stagione. La Lombardi ha aperto la sua guerra personale all'ultimo sangue con la Cassa depositi e prestiti alla quale vuole applicare una prorogatio che a quanto dice l'invasato filosofo del diritto e del rovescio Becchi è … Leggi tutto La linea politica del M5S. Specchio delle mie brame chi è il più rivoluzionario (catodico) del reame?

È facile barare giocando al solitario. Tecniche di e-marketing e controllo dei flussi di informazione

È facile vincere barando a un solitario. Se non ti vedono, poi, non rischi neanche di fare brutte figure. Se non con te stesso. In politica, e all'interno di uno schema democratico, non è altrettanto facile farlo. Prima di tutto perché non sei il solo a giocare. E poi perché c'è, o almeno si spera … Leggi tutto È facile barare giocando al solitario. Tecniche di e-marketing e controllo dei flussi di informazione

Anticipazione da @isiciliani di un brano de “Il divoratore di movimenti”, analisi della nascita del fenomeno #Grillo e #M5S

 L'intero servizio sarà pubblicato nel prossimo numero mensile di I Sicililiani Giovani disponibile all'inizio della prossima settimana su http://www.isiciliani.itIL DIVORATORE DI MOVIMENTIdi Pietro OrsattiNon troverete in questo articolo "un resoconto algido e asettico di quelle vicende, non essendo stato, io, inviato in terra straniera" (Saverio Lodato) Prima fu il verbo. In gran parte frutto delle felici … Leggi tutto Anticipazione da @isiciliani di un brano de “Il divoratore di movimenti”, analisi della nascita del fenomeno #Grillo e #M5S

L’unico giornalista accreditato, l’unico giornale consigliato. La normalizzazione dei commissari politici

Marco Travaglio non perde occasione per farci la ramanzina. Noi che non abbiamo studiato come lui, che non scriviamo per il suo giornale, che non votiamo come lui, che non abbiamo amici così integerrimi come Beppe Grillo, che non capiamo la purezza e l'ingenuità degli attivisti e eletti del M5S, che cerchiamo di capire chi … Leggi tutto L’unico giornalista accreditato, l’unico giornale consigliato. La normalizzazione dei commissari politici

Bestiario italiano di inizio legislatura

  Sono giorni interessanti, mentre ormai è certo che la chiesa cattolica avrà un nuovo Papa nolto prima che l'Italia abbia un governo stabile. Per descriverli andiamo avanti per flash. Immagini. Domande. I protagonisti sono loro, i grillini, e quindi da loro iniziamo. Casaleggio, guru del guru e co-fondatore del movimento, minaccia: se fate un'alleanza … Leggi tutto Bestiario italiano di inizio legislatura