Roma brucia? Che continui a bruciare!

Da più di un mese evito di scrivere di Roma. Mi sembra ormai totalmente superfluo: non interessa a nessuno, alla fine, dove si siano andati a cacciare la Capitale, la sua classe dirigente, i suoi cinque milioni di abitanti (di cui più di tre milioni residenti) e forse anche questo paese. Ho scritto due libri … Leggi tutto Roma brucia? Che continui a bruciare!

La minaccia, violenta, a Roma. Intimidire ai tempi di Mafia Capitale

Il 2015 si conclude a Roma in un clima di guerra. Minacciata e negata. Il duo non comico Tronca-Gabrielli, che la governa per conto del premier Matteo Renzi e del ministro Angelino Alfano, sta dimostrando come al peggio non ci sia mai fine. La città è allo sbando, militarizzata, incupita e ormai rassegnata a un … Leggi tutto La minaccia, violenta, a Roma. Intimidire ai tempi di Mafia Capitale

Infame e bersaglio. Abbatino scaricato dallo Stato

di Pietro Orsatti * pubblicato su Antimafia Duemila “L'infame” a Roma è quello che “fa la spia” alle “guardie”. L'infame per eccellenza, per l'arcipelago che va dalla vecchia e nuova Banda della Magliana agli ambienti dell'eversione nera che con la Banda si allearono fino a diventare in alcuni casi coincidenti, si chiama Maurizio Abbatino. L'uomo … Leggi tutto Infame e bersaglio. Abbatino scaricato dallo Stato

Il processone non taumaturgico a Mafia Capitale

pubblicato su AntimafiaDuemila Una città sfinita, allo stremo. Senza più una guida politica, tenuta in piedi a malapena da due prefetti che sembrano avere, ma forse è solo un gioco delle parti, un approccio dicotomico all'emergenza che sta divorando la Capitale. Un ex sindaco, Ignazio Marino, che pare intenzionato a smascherare il “complotto” che lo … Leggi tutto Il processone non taumaturgico a Mafia Capitale

Mafia Capitale 2, quella classe dirigente che ha troppo da farsi perdonare

Due anni di lavoro. Un libro (Grande Raccordo Criminale uscito a Febbraio 2014 per Imprimatur Editore) e un secondo in preparazione. E ancora, anni di articoli, piccole inchieste, commenti, mirati a alzare il livello di attenzione. Perché nessuno credeva che i sistema mafioso, la Mafie spa, controllasse Roma. Lo abbiamo denunciato e scritto per anni, … Leggi tutto Mafia Capitale 2, quella classe dirigente che ha troppo da farsi perdonare

Il sistema mafioso a Roma. Non solo criminalità, ma potere e classi dominanti

"Sembra una descrizione di Catania negli anni Settanta". Così il collega formatosi in quegli anni nella redazione de I Siciliani davanti ai dati dell'escalation criminale nella Capitale. Roma negli ultimi dieci anni è profondamente cambiata. Procedo per balzi e emozioni. Scrivevo più di un anno fa, all'epoca del fattaccio brutto di Torpignattara, quello in cui … Leggi tutto Il sistema mafioso a Roma. Non solo criminalità, ma potere e classi dominanti

Il cupolone mafioso. Le cosche padrone di Roma – anticipazione prossimo numero de I Siciliani giovani

La foce del Tevere, il porto turistico, Ostia e alle spalle la CapitaleAnticipazione del servizio in uscita sul prossimo numero de I Siciliani / giovani - http://www.isiciliani.it e pubblicato in contemporanea da AntimafiaDuemila http://www.antimafiaduemila.com e http://www.orsattipietro.wordpress.comPartendo dagli stabilimenti balneari di Ostia, annichilita da più di 100 arresti e dall'emersione di intrecci e alleanze mafiose, la … Leggi tutto Il cupolone mafioso. Le cosche padrone di Roma – anticipazione prossimo numero de I Siciliani giovani

1992/1994, quelle carte della Commissione Antimafia che raccontano Cosa nostra a Roma e i rapporti con la banda della Magliana e i Nar

Continuo a ripetere da anni, per capire il presente dobbiamo cercare di capire come e da dove questo presente si è formato. Ripropongo qui un brano della relazione conclusiva della commissione Antimafia 92/94 (quella presieduta da Luciano Violante, per intenderci, i istituita subito dopo le stragi di Capaci e Via D'Amelio. Un brano dell'ampio capitolo … Leggi tutto 1992/1994, quelle carte della Commissione Antimafia che raccontano Cosa nostra a Roma e i rapporti con la banda della Magliana e i Nar

Ecco a voi la mafia a Roma. Sorpresa! Leggere gli ultimi blitz a Ostia

Ma guarda te, la mafia a Roma. Chi lo avrebbe mai detto? Non erano solo bande di gangster, allora. Non erano regolamenti di conti della mala. Non era criminalità spicciola. La mafia a Roma. Ma va? Quanta pelosa sorpresa. Quanta poco credibile lettura minimalista. Quanto sconcerto di rito. Sulla stampa romana e nazionale, nelle stanze … Leggi tutto Ecco a voi la mafia a Roma. Sorpresa! Leggere gli ultimi blitz a Ostia

La bomba mafiosa innescata nella Capitale. Il caso Ostia la punta dell’iceberg

Dopo anni di negazione sotto la giunta Alemanno e dopo un numero di morti più che allarmante finalmente qualche reazione si vede al progressivo emergere delle reti mafiose nella capitale. Dopo le operazioni delle scorse settimane contro la holding del narcotraffico messa in pedi da famiglie camorriste e della 'ndrangheta (con una cinquantina di arresti … Leggi tutto La bomba mafiosa innescata nella Capitale. Il caso Ostia la punta dell’iceberg

L’ombra della Banda della Magliana e l’incubo di una guerra di mafia negata (anteprima da @isiciliani )

Anticipazione dal prossimo numero de I Siciliani giovani in uscita in formato Pdf (gratuito)  mercoledì 26 giugno Di Pietro Orsatti Castel Gandolfo è un paese alle porte di Roma con una vista mozzafiato sul lago da un lato, sulla capitale e la pianura fino al mare dall'altro. Un antico borgo cresciuto attorno a conventi e luoghi … Leggi tutto L’ombra della Banda della Magliana e l’incubo di una guerra di mafia negata (anteprima da @isiciliani )

La guerra di mafia a Roma – inchiesta da Rassegna Sindacale

di Sebastiano Gulisano e Pietro Orsatti Pubblicata il 25/01/2012 su Rassegna Sindacale (Rassegna.it) Un giornale diverso - come abbonarsi Trentasei omicidi in 13 mesi. In una capitale europea. Di cui almeno un terzo ricollegabili direttamente a conflitti fra organizzazioni mafiose. Gli altri, per pudore, continuano a essere considerati omicidi di serie b, ma gli stessi … Leggi tutto La guerra di mafia a Roma – inchiesta da Rassegna Sindacale

Mafie a Roma. Le responsabilità politiche – Su Europa

Sembra di essere tornati alla Palermo dei primi anni ’70, quando la mafia non esisteva, era sconfitta, marginale o in ritirata. Solo che siamo nel 2012 e gli stessi discorsi li senti fare a Roma, con 36 morti in 13 mesi. Di mafia. Una guerra in atto che solo in pochi vogliono vedere, affrontare. Perché … Leggi tutto Mafie a Roma. Le responsabilità politiche – Su Europa