Perché è tanto tanto importante svendere Atac? Un ipotesi c’è, su “Grande Raccordo Criminale”

Scrivevo ieri in relazione alla possibile “svendita” di quote Atac imposta a Ignazio Marino dal governo Renzi,

E ancora, sono io paranoico o la linea del Pd che vuole imporre a Marino la cessione di quote del trasporto pubblico a FS (che hanno di fatto liquidato il sistema di trasporto pubblico su ferro nel nostro paese puntando solo all’alta velocità) e alla francese Ratp è la svendita di una società già provata da parentopoli e sprechi e affari loschi negli ultimi anni?

Un’ipotesi, o meglio uno scenario, su cosa rappresenti Atac e quali interessi scateni, l’abbiamo scritta Floriana Bulfon e io nel libro appena uscito per Imprimatur “Grande Raccordo Criminale”.

Secondo l’ipotesi accusatoria, quella mazzetta, che i dirigenti di Finmeccanica definivano «quattro soldi», sarebbe stata funzionale a garantirsi spazi di ben altre dimensioni in Comune attraverso Mancini. A partire dall’immenso patrimonio immobiliare, in quel ricco quartiere nato durante il fascismo, di cui Mancini aveva la ge stione in quasi totale autonomia. Testimoni raccontano di riunioni fra Cola e Mancini nelle quali si sarebbe parlato espressamente degli affari che si sarebbero potuti avviare grazie a una joint venture con Eur s.p.a., partendo dalla realizzazione di parcheggi sotterranei fino alla costruzio ne di complessi residenziali. E non solo. Finmeccanica sa rebbe stata anche interessata a interagire, secondo i pm, con un’altra azienda, la Atac Patrimonio.

(…)

Rimesse dei tram trasformate in centri commerciali, aree che grazie a permessi un po’ forzati sarebbero potute di  ventare edificabili, insomma comprare a poco e rivendere a molto.

Tanto per capire di che si sta parlando.

 

Annunci

One comment

  1. Non posso crederci…. Vero è che la gestione Alemanno è stata fallimentare, vero è che i programmi di Renzi sono inesistenti, ma possibile che siamo arrivatyi a questo punto?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...