Un altro pezzo di noi che se ne va. Ciao Freak!

Radio-Alice

“Siete un pubblico di merda”.

Cucinare spaghetti sul palco in mutande e con uno scolapasta in testa.

Eravamo questo, anche questo. Sberleffo, rutto, sputo. Forse siamo rimasti un po’ così. Lo spero.

“L’avanguardia è alternativa
non fa sconti comitiva
l’avanguardia è molto dura e per questo fa paura
Fate largo all’avanguardia
siete un pubblico di merda
applaudite per inerzia
ma l’avanguardia è molto seria”

Prendersi sul serio prendendosi per culo. Quanto ne avremmo bisogno oggi.

Quello che eravamo, un  po’ meno ghignanti e leggeri senza te, Freak.

Cià…

“Me mi piace scoreggiare
non mi devo vergognare
non c’ho niente da salvare”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...