#NoMuos. Se difendere la salute diventa problema di ordine pubblico

02_bambiniI bambini sono le principali vittime delle onde elettromagnetiche emesse dal sistema di telecomunicazioni NRFT della Marina militare USA (US Navy) installato nel 1991 nella Sughereta di Niscemi, in provincia di Caltanissetta. A Niscemi non s’erano mai visti bambini depressi, né autistici: ora ci sono. Così come c’è un vistoso aumento dei tumori infantili, con percentuali superiori alla media nazionale. (…..) Di Sebastaiano Gulisano QUI l’ARTCOLO

Il vizio della memoria

02_bambiniI bambini sono le principali vittime delle onde elettromagnetiche emesse dal sistema di telecomunicazioni NRFT della Marina militare USA (US Navy) installato nel 1991 nella Sughereta di Niscemi, in provincia di Caltanissetta. A Niscemi non s’erano mai visti bambini depressi, né autistici: ora ci sono. Così come c’è un vistoso aumento dei tumori infantili, con percentuali superiori alla media nazionale. Di nuovo, rispetto al passato, c’è la ragnatela di antenne della US Navy che ventidue anni fa ha aggiunto i suoi effetti a quelli letali del petrolchimico di Gela, a venti chilometri da Niscemi. Questa realtà emerge dai dati raccolti dal dottore Marino Miceli fra pediatri e medici di base che operano nel territorio comunale; un’indagine da cui emerge che anche gli adulti non se la passano bene, considerando che 14 cittadini su 100, a fronte di una media nazionale del 4%, sono affetti da tumore alla tiroide, mentre 7…

View original post 590 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...