Quei segnali di tensione a Roma. Spari in pieno giorno

regione_lazio_palazzo_bandiere.gif

E’ una delle zone calde di Roma anche se la cronaca spesso cerca di non accorgersene. Una delle zone storiche di conflitto che da qualche tempo sembra riessersi messa in moto. Ecco come riporta la notizia il sito Roma Capitale News

 

Roma – Momenti di panico questo pomeriggio intorno alle 16 sulla Cristoforo Colombo, la neoconsolare che collega Ostia con la Capitale. La sparatoria è avvenuta nei pressi della sede della Regione Lazio e, a quanto si apprende, sarebbero stati esplosi da una Fiat Panda nera forse in direzione di un uomo a piedi. La presunta vittima sarebbe riuscita a fuggire a bordo dell’auto di una persona: per questa ragione sarebbero stati allertati gli ospedali che potrebbero aver medicato una persona ferita da colpi di arma da fuoco. Poco dopo sulla via Ardeatina all’angolo con via di Tor Pagnotta i carabinieri, che indagano sull’episodio, hanno fermato un uomo di 41 anni, armato di pistola, sospettato di essere l’autore della sparatoria. Il 41enne si trova al momento presso la caserma di Quarto Miglio.

Zona di confine, la Colombo. Dove già quest’estate qualcosa si era mosso.

Annunci

Un pensiero riguardo “Quei segnali di tensione a Roma. Spari in pieno giorno

  1. Purtroppo con la sindacatura Alemanno a Roma ci scappa il morto un giorno sì e uno no…. Aumento della presenza della mafia, criminalità spicciola ecc. Ma dicvevano che era tutto sotto controllo…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...