Il re è comunista, di destra ovviamente

Re Giorgio colpisce ancora approfittando della collettiva disattenzione. Blinda il governo Letta da lui voluto, costruito e imposto da un lato e dall’altro apre un piccolo (ma già abnorme) spiraglio alla possibilità di una grazia per Berlusconi.

E il messaggio è stato colto dal cauto l’avvocato dell’ex premier Franco Coppi, in un’intervista al Corriere della Sera. “Il presidente ha voluto sdrammatizzare sul carcere e ha indicato un percorso al termine del quale, eventualmente, si potrà ragionare sulla grazia”.

Solo un comunista di destra (e più realista del re e quindi anche di se stesso) poteva superare gli equilibrismi di antica memoria democristiana.

Buon Ferragosto a tutti

Posted using Tinydesk blog app

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...