E questo sarebbe il cambiamento. L’abbraccio mortale fra Bersani e il berlusconismo

foto

La fine del Pd. Rinnegare la propria storia, tradire il proprio futuro. In questa immagine di Bersani che poggia il braccio sulle spalle del segretario del Pdl Alfano c’è la sintesi di quello che è successo nelle ultime 48 ore nel Pd.

Mentre scrivo queste due righe giunge la notizie che per almeno 200 voti Marini non ha raggiunto il quorum necessario per essere eletto presidente della Repubblica. Non si è trattato solo di “franchi tiratori”. E’ un risultato annunciato, un pezzo enorme del partito guidato da Bersani ha deciso di non appoggiare la linea suicida del segretario.

Questo abbraccio mortale.

Questo abbandonare il cambiamento per salvare Berlusconi.

Questo scindersi non come partito, ma come partito che si scinde dalla società, dai suoi elettori e dalla realtà.

Quale che sia il risultato finale questo è l’epilogo.

Bersani ha chiuso con la sua leadership. Il “giovinotto” Fassina è meglio che si astenga per i prossimi 50 anni non a fare ma addirittura a pronunciare la parola “Politica”. Il partito non è spaccato. E’ esploso. E’ finito. Trascinandosi dietro un’idea di sinistra, di cambiamento, di speranza.

Ora quello che rimarrà di questa esperienza politica, del Pd, non potrà avere altro ruolo che quello di trasformarsi in   gregario del conservatorismo affaristico di Berlusconi oppure dei deliri di onnipotenza populistici di Grillo/Casaleggio.

La responsabilità di quello che è successo appartiene a questo gruppo dirigente. Tutto. Renzi compreso.

Nauseante spettacolo di opportunismo italico. Lo stesso, identico, che descriveva, spietato, Lussu in “Marcia su Roma e dintorni”. Per un pugno d’aria. Per una presunzione di privilegio. Per presunzione e basta.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...