Quello sciopero di Camionisti e professionisti che diede il via al golpe in Cile del 1973

Assonanze…

L’ottobre del 1972 vide la prima di quella che sarebbe stata un’ondata di scioperi da parte di alcuni settori della società cilena. Ad uno sciopero dei camionisti si aggiunsero quelli dei piccoli imprenditori, di alcuni sindacati (principalmente di professionisti), e di alcuni gruppi studenteschi. Oltre all’inevitabile danno all’economia, l’effetto principale dello sciopero di 24 ore fu di portare il capo dell’esercito, generale Carlos Prats, all’interno dell’esecutivo come Ministro degli Interni. (wikipedia)

Link

http://cronologia.leonardo.it/storia/biografie/allende.htm

http://www.instoria.it/home/golpe_cile_73.htm

Annunci

7 comments

  1. ti rammento una cosa, addì 2012 sembra quasi che vi sia una democrazia da proteggere, fa comodo dimenticarsi che Monti e gli usurocratici alla Bilderbergs/Goldman Sachs sono seduti a COMANDARE IL MASSACRO SOCIALE.
    Non ricordo vi siano state elezioni, paventare un golpe a causa dei camionisti (agricoltori, pescatori disoccupati e studenti anche loro sono nella protesta non censuriamolo perché fa comodo dimostrane una tesi) lo stesso Vendola parla di sospensione della democrazia, cosa significa in italiano “sospensione della democrazia?

    Non è che non si hanno argomenti per stare dalla parte dei più deboli come la sinistra bha sempre professato di essere mentre al governo li pugnalava alle spalle?

    Non è che non si sa come giustificare la propria inazione o meglio complicità alla massoneria al governo?

    Che ne pensi del MES e di Monti che ha appena sottoscritto che VERSEREMO 125 MILIARDI di quota per il Meccanismo di Stabilità Finanziaria?

    Non siamo già in dittatura e delle peggiori che ci condurrà alla Grecia, NEL 2012, non c’è bisogno di andare al 1973 ed attaccare i camionisti (molto riduttivo in quanto si tratta di protesta popolare) dove si abbandonano bambine perché non in grado di manterli dove i suicidi sono aumentati del 40% dove non si trovano medicine e dove la criminalità è aumentata esponenzialmente.

  2. Anche a me è venuto in mente lo sciopero dei camionisti in Cile; non si tratta di “complottismo”, perchè non si tratta di evocare improbabili golpe, però, in una situazione in cui questo governo attacca interessi di categorie che costituiscono l’elettorato di un partito che si trova costretto a non dover provocare una crisi di governo e pertanto a dover votarne i provvedimenti, la tentazione di ricorrere ad “altre vie” per provocare, cavalcando il legittimo malcontento, una situazione insostenibile, per poi ,a quel punto, giustificare la propria opposizione, e far cadere il governo, per poi presentarsi come ” l’uomo della provvidenza”….non è del tutto impensabile!

  3. sono sicuramente d’accordo con le richieste delle categorie in sciopero e che riguardono tutti. Ma devo dire che sbagliano nel modo d’agire perchè non devono assediare noi poveri cittadini ma devono assediare palazzo chigi, palazzo madama e compagnia bella, devono rinchiuderli nei “loro” palazzi e non permettergli di uscire lasciandoli patire la fame e la sete come la stiamo patendo noi e i nostri figli. e magari perchè non far saltare le auto blu così finiamo di mantenerle? Il male va estirpato dall’origine e non per vie traverse!!!!!!

    • le auto blu inizieranno a saltare quando qualche vigliacco deciderà di eliminare una pedina per giustificare una repressione. Lo sfortunato Marco Biagi venne eliminato (dopo essere stato privato della scorta) al solo scopo di demonizzare chi si opponeva al lavoro schif…pardon, flessibile. Ricordiamocelo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...