Il ritorno degli “Americani” – la riorganizzazione di Cosa nostra – domani su Rassegna sindacale

Domani su Rassegna Sindacale, il settimanale nazionale della Cgil – www.rassegna.it

ecco un brano del servizio …

(…) È una rivoluzione sul piano politico, infatti, la progressiva frantumazione dell’asse Mpa-Pdl, provocata dal governatore Raffaele Lombardo, appoggiata da una parte consistente del Pd e con la collaborazione di Micciché (che a Palermo anche i sassi sanno essere “figlioccio” del sempre attivissimo Marcello Dell’Utri) in contrapposizione ai berlusconiani ortodossi Schifani e Alfano.

Contemporaneamente la rivoluzione di Cosa nostra vede riemergere sulla scena palermitana, dopo decenni, alcune figure fra gli sconfitti nella guerra con i corleonesi degli anni 80. Che stanno ritrovando spazio dopo le catture eccellenti degli ultimi anni, e in particolare dopo quella di Mimmo Raccuglia e dei Lo Piccolo. Ed eccoli quindi tornare. I cosiddetti “americani”, o forse sarebbe meglio parlare dei loro soldi. Perché dei soldi, ed erano veramente tanti quelli accumulati dai vari boss e in particolare da quella parte della commissione di Cosa nostra che faceva capo a Stefano Bontade, dopo la “mattanza” si è persa ogni traccia. (…)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...