Quando il mondo si ribalta (1)

20111122-145654.jpg

Quando il mondo si ribalta poi ce ne vuole di fatica a rimetterlo dritto. Un trenino nel nulla della Sicilia può aiutare. Come un abbraccio alla stazione alle ossa del mio amico e editore. Però la fatica è tanta comunque e pesa lo sforzo di ridare “piombo” a una cosa, la vita, che si è posizionata storta. Ma non rimane altro da fare se si vuole un giorno definirsi di nuovo come una “persona”.
Io scrivo. Già è un punto di partenza. E viaggio da troppo tempo anche se purtroppo da mesi mi ero immobilizzato. Dicono che il viaggio e l’irrequietezza siano alla base del carattere del sagittario e io dell’ultima decade sono, e vista la mia storia e la mia natura probabilmente rientro pienamente nello standard del segno. Anche se a volte la tentazione di fermarmi diventa urgenza. Anche se il respiro di un luogo che possa chiamare “il mio posto” è un desiderio che a volte diventa quasi ossessivo.
Ma quando il mondo si ribalta rimettersi in moto e in viaggio spesso, per me sempre, è la via di uscita. Prendere le distanze. Vedere lo scenario con calma. Poi intervenire. E mai come ora, in 47 anni di vita, la necessità di rimettere le cose nel giusto binario è progetto.
Allora si prende un trenino di un solo vagone che attraversa le campagne fra Trapani e Alcamo. Il sapore di un cannolo di addio ancora inciso sul palato. Capolavoro di cialda e ricotta. Portarmi a prenderlo è costato un bel po’ di tempo e chilometri a Salvatore. E poi un biglietto nel taschino della camicia su cui sono segnati alcuni numeri di telefono da chiamare nelle prossime ore. Cose da fare. Puntelli per raddrizzare le mura che si sono piegate.
Oltre il finestrino l’aria dorata dalla sabbia portata a nord dallo scirocco. Colore d’Africa.
Mi porto avanti il lavoro, e con lo sguardo che di tanto in tanto accarezza le colline, mi metto a scrivere di cose terrene quando la terra si è dissolta sotto i nostri piedi.

(… Continua)

Il blog di Pietro Orsatti

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...